Martedì 21 Febbraio 2017
CERCA NEL SITO

   » ricerca avanzata
 Speciale Venezia 2010 - Speciale Filmcronache Venezia 2010 - Orizzonti  - News from Nowhere  

News from Nowhere    versione testuale

di Paul Morrissey


Un gruppo di immigrati sudamericani sbarca sulle coste degli Stati Uniti. Tra loro un uomo fascinoso e scostante che cerca una casa e un lavoro. Finirà a fare piccoli lavoretti in un motel e incontrerà una donna, una prostituta tossicodipendente, e i suoi due figli. Una serie di vicissitudini li porteranno ad incontrarsi con le umanità più disparate, tutte ad un livello infimo di moralità. L’uomo incontrerà ricche pittrici folli, trafficanti di bambini, piccoli imprenditori spudorati. E di fronte a questa disperata situazione cerca silenziosamente di mantenere una soglia minima di dignità.
Un ritratto dell’America spietato e privo di mediazioni, in più girato con uno stile minimale e realistico, che conferisce credibilità anche ad un intreccio non sempre verosimile.
I personaggi tuttavia non vogliono essere né realistici né simbolici: sono personaggi esemplari di un’America allo sfacelo, che dovrebbe riconoscere a se stessa un fallimento radicale ed irreversibile, così, almeno, secondo il regista.
 
Alessandro Cinquegrani